FANDOM


Astrid Draghi

Astrid con una pecora.

La corsa di draghi è uno sport originario di Berk, con come campo di gioco l'intero villaggio. Lo scopo del gioco è quello di catturare delle pecore nascoste, e portarle sane e salve verso il punto di partenza, dove ci sono diversi contenitori, uno per giocatore. Si ottengono dei punti quando la pecora viene lanciata nel contenitore corretto.

Storia Modifica

Dragons: L'inizio delle corse dei draghi Modifica

L’origine di questo sport viene spiegato nel cortometraggio Dragons: L’inizio delle corse dei draghi, dove spiegano che questo gioco è stato creato perché i vichinghi si lamentavano del fatto che, dalla fine della guerra contro i draghi, non c'erano più festività divertenti. La corsa di draghi, con eventuali imbroglioni e poche regole, è descritta come lo sport ideale per i vichinghi di Berk.

Dragon Trainer 2 Modifica

In Dragon Trainer 2, le Corse di Draghi vengono svolte all’inizio e alla fine del film, rispettivamente quando viene organizzata come gara, mentre alla fine sembra più un gioco per festeggiare la vittoria contro Drago Bludvist.

Gioco Modifica

Come vincere Modifica

Il gioco si vince quando il giocatore raggiunge 10 punti. Quindi, colui o colei che ha ottenuto il maggior numero di pecore è anche quello che è in grado di arrivare per primo ai 10 punti.

Pecore Modifica

La pecora bianca vale 1 punto, mentre quella nera ben 10 punti. La pecora nera viene lanciata da Skaracchio verso la fine della partita, e tutti devono cercare di prenderla. In Dragon Trainer 2, viene mostrato che i diversi giocatori possono donare la pecora in possesso agli altri (come hanno fatto Moccicoso e Gambedipesce con Testabruta).

Curiosità Modifica

  • In Dragon Trainer 2, Astrid ha vinto la partita con 13 punti.
  • Come dimostrato nei film dove compare, questo sport non viene preso molto seriamente, infatti più che uno sport ufficiale è uno svago.

In altre lingue Modifica

Lingua Nome
Inglese Dragon Race
Polacco Wyścig smoków