FANDOM


Il Furia Gelida (Spettro della Neve in Dragons: L'ascesa di Berk) è un drago di classe Strike, apparso per la prima volta in Dragons: Oltre i Confini di Berk. I Cavalieri dei Draghi avevano bisogno di un dente di questo drago per sbloccare l'Occhio di Drago chiedono aiuto a Gothi e, grazie a lei, lo ottengono. È un drago molto raro.

AspettoModifica

Lo Spettro di Neve è un drago totalmente bianco, ma con gli occhi azzurri.

Possiede due zampe (posteriori) e due ampie ali. Il corpo è ricoperto da strane spine, simili a peli.

Abilità Modifica

Orientamento Modifica

Questo drago si orienta soprattutto durante le bufere di neve, dove può diventare totalmente invisibile.

Scavare Modifica

Questo drago riesce a scavare molto velocemente dei tunnel attraverso la neve e il ghiaccio.

Vista Modifica

Il Furia Gelida ha una vista termica, infatti quando Gothi è caduta in mezzo a un mucchio di neve il drago non è riuscito a trovarla (la stessa cosa è successa con Moccicoso).

Snow Wraith Thermal Vision

Come vede il Furia Gelida.

Mimetizzazione Modifica

Grazie al suo colore questo drago riesce a mimetizzarsi perfettamente con l'ambiente circostante, in modo da non farsi vedere dalle sue prede e nemmeno dai suoi nemici.
Dragons silo SNOWWRAITH HICCUP 02

Rapporto tra un Furia Gelida e un vichingo di stazza media.

FuocoModifica

Il furia gelida è in grado di lanciare un raggio che ghiaccia all'impatto

Curiosità Modifica

  • In Dragons: L'ascesa di Berk, Gothi possiede uno Spettro della Neve, probabilmente è quello che i Cavalieri dei Draghi incontrano nell'episodio della serie animata. Inoltre è presente anche uno Spettro di Neve di Rango Superiore, chiamato Congelatore di Skrill.
  • Il suo ruggito è molto simile a quello dell'Incubo Volante.
  • Va in letargo in estate per poi risvegliarsi verso inizio autunno,perchè durante questo periodo( per i suoi standard) c'é un caldo eccessivo .Dorme insieme ai draghi della sua stessa specie, spesso in gruppi di tre. Se disturbato durante il letargo, sveglia e avvisa i suoi compagni, per poi scappare o combattere.
  • Non si è a conoscenza del suo tipo di fiammata, o di "abilità speciale" per l'attacco.
  • Le ali sono posizionate in un modo diverso da quello degli altri draghi. Infatti questi ultimi hanno le ali che escono dai fianchi, mentre il Furia Gelida ha questi arti che escono dalla schiena, in un modo tale che sembrano quasi "incollate" al drago.

Galleria Modifica

Voci correlate Modifica