FANDOM


Il Mascellone è un drago di classe Tidal, apparso in Dragons: L'ascesa di Berk e in School of Dragons.

Descrizione Modifica

"Invece del fuoco, questo nuotatore della classe Tidal emette bio-elettricità, da una innocua scossetta a un fulmine letale! Proprio un tipetto... scioccante!"
Dragons: L'ascesa di Berk
Mascellone Esotico

Un Mascellone Esotico

Aspetto Modifica

Il Mascellone è un drago di classe Tidal, perciò ha alcune caratteristiche che lo facilitano nel nuoto.

Ha una lunga pinna che percorre l'intera spina dorsale, e che continua sulla coda sotto forma di spine. Le sue ali sono costituite in gran parte da membrana, e ricordano le pinne del Celacanto o Coelacanthus (un pesce preistorico, esistente anche tuttora).

Ha 4 piccole zampe, corna coniche sulla testa, un corno sul muso e dei barbigli sotto la bocca.

Solitamente (nell' "esemplare base" in Dragons: L'ascesa di Berk, per esempio) il suo colore è verde su schiena, coda e squame delle ali, che diventa blu scuro su fianchi, zampe e bocca. Ha anche del giallo su pancia, ali e mascella, e la pinna dorsale è azzurra.
Mascellone esotico titano

Un Mascellone titano

Abilità Modifica

Bio-elettricità Modifica

Il Mascellone spara raffiche di bio-elettricità, simili a quelle dello Skrill o dello Scuotimari. Sono molto potenti e funzionano particolarmente bene sott'acqua, siccome l'acqua è un conduttore di elettricità e il suo getto può essere condotto tramite essa. Questi draghi possono emettere da una piccola lucina a scosse letali di energia elettrica utilizzando le appendici sotto la mascella. In realtà, questi colpi possono essere così potenti da abbattere un'intera nave.

Velocità Modifica

Il Mascellone è descritto come uno tra i più veloci draghi che esistano e, in assoluto, come il più veloce dei draghi volanti di classe Tidal (mentre per la velocità nel nuoto occupa il secondo posto, dietro lo Scioglitutto e davanti allo Scalderone). Questo drago si può dire sia stato costruito per la velocità: la grande pinna dorsale gli permette di scivolare sferzando sia acqua che aria. La velocità abbagliante di questi draghi permette loro di elettrificare il cielo con le loro curve veloci e le loro immersioni rapide.

Curiosità Modifica

  • Il Mascellone, insieme allo Scuotimari e allo Skrill, è uno dei pochi draghi che può sputare elettricità, ma a differenza dello Skrill può lanciarla anche se è in acqua e non ha bisogno dei fulmini per ricaricarsi.
  • La sua bio-elettricità è rilasciata dalle strane appendici poste sotto il mento.
  • Secondo School of Dragons, questo drago non presenterebbe punti deboli, in quanto "il suo predominio nei cieli e la sua velocità stupefacente in acqua lo rendono praticamente senza punti deboli".


Voci correlate Modifica