FANDOM


Lo Scuotimari (Squotimari in Dragons: L'ascesa di Berk) è una nuova specie di drago apparsa per la prima volta in Dragon Trainer 2.
Scuotimari

Scuotimari in Dragons: L'ascesa di Berk.

Storia Modifica

Dragon Trainer 2 Modifica

Gli Scuotimari sono apparsi per la prima volta quando Sdentato è caduto in acqua, all'inizio di Dragon Trainer 2. Mentre gli altri draghi del Santuario di Valka hanno portato Hiccup dalla madre, Sdentato ha raggiunto l'amico più tardi, portato da uno Scuotimari. Alcuni esemplari di questa specie appaiono anche durante l'ora della pappa, quando la Grande Bestia Selvaggia rilascia tutto il pesce raccolto sott'acqua. Questa specie di draghi è apparsa poche volte durante il film.

Serie animata Modifica

Questo drago compare anche in Dragons: Oltre i confini di Berk, nell’episodio “Loki day”. Compare anche in altri episodi, ma in quelli ha ruoli di poca importanza.
Scuotimari di Valka

Lo Scuotimari di Valka in Dragons: L'ascesa di Berk.

Aspetto Modifica

Gli Scuotimari assomigliano molto alle mante, anche se hanno due teste e una grande apertura alare (di circa 15 m). Questi draghi hanno anche delle piccole spine che partono dai due colli fino ad arrivare alla coda. Le spine sono molto utili per fendere l'acqua del mare durante le tempeste, e sono così potenti da poter tagliare anche le lastre di ghiaccio galleggianti. I loro colli sono molto corti.
Seashocker size

Rapporto tra le dimensioni di uno Scuotimari e di un vichingo.

Uova Modifica

Le uova dello Scuotimari sono ovoidali e appuntite, di colore blu-violetto e con alla base delle macchie color ocra.

Abilità e talenti Modifica

Insieme agli Skrill e ai Mascelloni, gli Scuotimari sono draghi che fanno uso dell'elettricità. La rilasciano dalle loro bocche, e può essere estremamente letale quando mordono la preda. Questa loro abilità può indebolire anche le specie di draghi più grandi. In termini d'evoluzione, le anguille sono molto simili a questi draghi.

Come le orche, gli Scuotimari sono dei nemici che cacciano molto. Infatti si muovono in grandi gruppi, facendo uso delle loro due teste e della loro abilità elettrica. Utilizzano l'ecolocalizzazione per individuare le prede anche a grandi profondità.

Questo potere elettrico è reso ancora più pericoloso dal fatto che questo drago caccia e combatte sott'acqua.

Habitat Modifica

Gli Scuotimari vivono nelle profondità del mare, come gli Scalderoni, i Tamburi Furenti, gli Sputaghiaccio e i Planatori.

Curiosità Modifica

  • In italiano, il nome ufficiale degli Scuotimari sarebbe "Squotimari" (da Dragons: L'ascesa di Berk). Tuttavia questa scrittura potrebbe essere un errore di svista, dato che il verbo "scuotere" è da scriversi con la c e non con la q.
  • Per ora, gli Scuotimari sono gli unici draghi ad avere più di una testa a non essere di classe Mystery o Fear.
  • Questi draghi non si vedono molto spesso, poiché vivono soprattutto nelle acque profonde.
  • Il nome inglese di Scuotimari è "Seashocker", e deriva da "sea" (mare) e "shocker" (qualcosa che provoca una scossa elettrica).
  • Il loro nome originario in inglese era "Oceanzaps".
  • Lo Scuotimari è probabilmente basato sullo Squaloverme del libro How To Train Your Dragons: How to speak Dragonese e del libro Come fuggire con un drago.
  • È l'unico drago di classe Tidal ad avere più di una testa.
  • Gli Scuotimari sono volatori deboli, siccome le loro "ali" sono sviluppate per nuotare sott'acqua. Questo può essere il motivo per cui i tre Scuotimari di Valka portano Sdentato alle rive del Santuario, mentre il compito di portarli all'interno è affidato ad un Artigliotonante.
  • È uno dei draghi conosciuti in grado di usare l'elettricità come arma; l'altro è lo Skrill.
  • Sono spesso visti nuotare in gruppi. Essi circondano un gruppo di pesci in una palla-esca, permettendo ad altri draghi di entrare e di mangiare.
  • Hanno un cuore molto forte, in quanto sono in grado di immergersi estremamente in profondità, e qualsiasi grande animale ha bisogno di un cuore potente per essere in grado di andare verso il basso o vivere nelle profondità dell'oceano, sopportandone la pressione. La teoria che esso abbia potrebbe avere anche due cuori potrebbe essere collegato anche al fatto che dovrebbe fornire ossigeno a due cervelli invece che a uno solo.
  • Sono la preda naturale degli Scalderoni.
  • Mentre il grafico mostra lo Scuotimari come un grande drago, in realtà è un drago più di dimensioni standard, circa il doppio di un Furia Buia.
  • Anche se sono noti per mangiare solo pesci di acque profonde e raramente di superficie, sono stati visti radunare i pesci sulla superficie dell'acqua.
  • In un episodio di Dragons: Oltre i Confini di Berk, Viggo riesce a scappare grazie ad uno Scuotimari.
  • Gambedipesce in un episodio di Dragons addestra uno Scuotimari.

In altre lingue Modifica

Lingua Nome
Inglese Seashocker
Polacco Seashocker

Galleria Modifica

Voci correlate Modifica